Recensione: Il figlio

Ciao a tutti!

Oggi vi parlo un po’ dell’ultimo libro della saga di “The giver – Il donatore” di Lois Lowry: “Il figlio”. Essendo l’ultimo libro della serie qui tutti i nodi vengono al pettine e si risolve la storia.

“No, pensò. È dolore. Dolore autentico. Raccogliendo tutte le forze per assolvere il proprio compito, emise un lieve gemito, inarcò la schiena per poi abbandonarsi all’oscurità. Si chiamava Claire. Aveva quattordici anni.”

Il figlioCome avete potuto capire dall’estratto qui la storia è raccontata dal punto di vista di Claire e il testo è diviso in 3 “libri”. Non posso dire molto su questo romanzo perché è l’ultimo della saga, ma devo dire che la conclusione mi è piaciuta molto. Credo che i valori dell’amore e del sostegno che escono molto alla fine del libro siano molto importanti. Anche io senza l’amore e il sostegno della mia famiglia e dei miei amici non sarei qui oggi a scrivere su questo blog o ad andare avanti con l’università. Mi sono ritrovata a ragionare sul fatto che il mondo non dovrebbe sfociare in una di queste Comunità, ma cercare di bilanciare e prendere il bene da ognuna di esse. Consiglio la lettura di questa saga a tutti anche se i due libri centrali (“La rivincita” e “Il messaggero”) non mi hanno particolarmente entusiasmata.

E voi? Avete letto questa saga? Cosa ne pensate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...