Giochi da tavolo #26

Ciao a tutti!

Assel schlamassel scatolaOggi, come (quasi) ogni domenica, pubblico un nuovo post della rubrica Giochi da Tavolo. Oggi parliamo di un gioco che è un po’ difficile da pronunciare, ma che comunque è molto veloce e divertente. Il gioco in questione è “Assel schlamassel” che in italiano è stato tradotto con “Pasticcionisco”. Lo so, non spaventatevi per il nome perché posso garantirvi che è un bel gioco! È prodotto, come gli ultimi giochi che vi ho proposto, dalla Drei Magier Spiele e quindi potete già intuire il tema del gioco: gli animali!  Nello specifico a turno si dovrà essere il domatore di animali disgustosi. Si può giocare da 3 a 6 giocatori con più di 8 anni e una partita dura mediamente un quarto d’ora.

materiale di gioco - Assel schlamasselIl materiale di gioco è composto da:
-50 carte animali (10 per ogni animale: onischi, ragni, mosche, topi e chiocciole);
-5 carte ordine (1 per ogni animale con una freccia in alto e in basso).

Lo scopo del gioco è riuscire a prendere il maggior numero di carte. La scatola va messa al centro del tavolo e poi si posizionano a caso in linea sulla destra le carte ordine (se siete alla prima partita vi consiglio di eliminare un animale e quindi giocare con 40 carte). Si mescolano quindi le carte animali e se ne distribuiscono 3 coperte per giocatore. Questo è l’inizio del mazzo-punti per ogni giocatore.tavolo da gioco - Assel schlamassel_1 Le carte restanti vanno a formare un mazzo centrale di pesca che varia in base al numero di giocatori (15 carte per 3 giocatori, 16 carte per 4 giocatori, 17 carte per 5 giocatori e 18 carte per 6 giocatori). A turno ognuno dei giocatori farà il domatore. Il giocatore con questo ruolo dovrà pescare una carta dal mazzo centrale e indicare agli altri giocatori, senza parlare, il numero e l’animale rappresentati sulla carta che ha pescato. La carta più vicina alla scatola avrà la posizione uno e via dicendo, quindi per indicare il posto dell’animale dovrà battere sul tavolo tante volte quanto è la posizione dell’animale e dovrà battere le mani quante volte è il numero indicato sulla carta. Itavolo da gioco - Assel schlamassel_2l domatore deve sempre indicare il “codice” in modo corretto, ma può renderlo più difficile magari alternando il battere sul tavolo e il battere le mani. Il primo giocatore che dice il risultato corretto vince la carta e la può aggiungere al suo mazzo-punti. Chi invece sbaglia deve dare una carta al domatore. Questa mance è finita e quindi si prosegue in senso orario per il nuovo domatore. Il gioco finisce quando non ci sono più carte da pescare e vince il giocatore che ha guadagnato più carte.

Vi piace questo gioco? Ne avevate già sentito parlare? Quali sono i vostri giochi da tavolo preferiti?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...